I social vanno in ferie?

Agosto sta arrivando, si inizia a pensare alle meritate ferie, ma i social vanno anche loro in vacanza?

In questo periodo la frase che sento più spesso è: “Quando vai in ferie? Dove andrai in vacanza?”.
E’ giusto dopo un anno di lavoro, recuperare le forze mentali e fisiche, che sia mare o montagna l’importante è rilassarsi in compagnia dei propri cari.

Anche le aziende in questo periodo comunicano ai propri clienti la chiusura delle attività, ma è giusto “chiudere” anche la comunicazione online?

I SOCIAL VANNO IN VACANZA?

Negli ultimi anni il modo di fare le vacanze si è trasformato, tutto è social, un tramonto, un monumento, un bel piatto tipico, una serata in disco, qualsiasi momento della vacanza viene postato sui social, sempre più persone sotto l’ombrellone scrollano il proprio feed social, spinti dalla voglia di curiosare le vacanze di amici e influencer, poi ci sono quelli come mè che magari in spiaggia preferiscono leggere un bel libro o gustare un bel bicchiere di vino.

In base agli algoritmi dei vari social non pubblicare post per un mese può avere effetti negativi sulla brand awareness (cioè la notorietà e la riconoscibilità dell’azienda), infatti il tuo pubblico che naviga su facebook o instagram non vedrà più i tuoi post, noterà quelli della concorrenza e se deciderà di acquistare qualcosa si ricorderà dell’azienda x e non di te.

Anche l’engagement (cioè il valore delle interazioni, commenti dei tuoi post) può subire delle conseguenze negative, se prima delle vacanze i tuoi post raggiungevano per esempio il 10% dei tuoi follower, al ritorno dalle vacanze l’algoritmo si troverà in difficoltà e i tuoi post avranno una visibilità che va dal 5 al 7%.

I social dunque per le aziende non vanno in ferie, sono i clienti che vanno in vacanza e tu devi seguirli anche li.
Se la tua azienda opera nel turismo, nel food, nei siti ecommerce, questo è un periodo in cui puoi aumentare il tuo fatturato, quindi bisogna aumentare la presenza online. Diversa è l’ipotesi se la tua azienda opera in altri settori: servizi, edilizia, living, formazione, in questo periodo i tuoi uffici saranno chiusi, quindi come si può continuare a pubblicare post?

Un buon Social Media Manager sa che deve pianificare la comunicazione estiva prima delle vacanze, ma cosa bisogna pubblicare se siamo in ferie?
Ecco alcuni consigli

1 – ARGOMENTI LEGGERI

In ferie si è spensierati, il tuo pubblico vuole rilassarsi, vuole quindi vedere post leggeri, evita di trattare argomenti tecnici, concentrati su copy brillanti, usa anche l’instant marketing, in estate capita spesso che un argomento diventi virale in pochissime ore (per esempio una challenge), crea qualcosa che si identifichi con la notizia di cui tutti parlano, se per esempio sui telegiornali si parla di ritardi aerei e tu vendi orologi in mente mi viene un copy: ”Noi siamo sempre puntuali a fare le vacanze e voi?”, e magari una bella grafica in cui si vede il tuo orologio con lo sfondo della spiaggia.

Se il tormentone estivo è quella musica che fa “Ho visto lei che bacia lui Che bacia lei, che bacia me” magari puoi creare un post: “non importa vedere chi bacia lei, noi preferiamo baciarvi tutti … buona estate amici”.

2 – CAMBIA COLORE AI TUOI POST

In estate consiglio dei post dai colori vivaci e brillanti. Cerca di attrarre gli utenti con post solari, crea grafiche in cui si esalta anche il mare, un prato verde, un panorama mozzafiato sullo sfondo e in primo piano i tuoi prodotti, porta il tuo personale all’aperto, con le belle giornate è più facile organizzare uno shooting fotografico, fai delle foto e programmale per il periodo estivo.
Puoi creare anche un bel video che comunica la chiusura delle attività o magari un video estivo per promuovere i tuoi servizi; ricordati anche di modificare le immagini di copertina della pagina facebook.

3 – PUBBLICARE SEMPRE ANCHE SE DI MENO

Cerca di pubblicare sempre qualcosa, anche 1 post e 2-3 stories alla settimana può andare bene.
Ricordati di creare un post originale di auguri di ferragosto.
Ma se sono in vacanza come faccio a pubblicare?
Cerca di programmare prima i post, facebook attraverso la Business Suite ti permette di programmare post e storie, poi vi sono anche dei software (postpickr) che ti permettono di creare, programmare e analizzare le statistiche dei post.
Ricordati però che è importante il contenuto dei tuoi post. Non pubblicare a caso, senza seguire una strategia.

4 – NON SCRIVERE “CHIUSO PER FERIE”

Lo so in questo momento stai dicendo: Roberto ma che scrivi? Non devo avvisare che il mio negozio è chiuso?
Si certo che devi, ma cerca di essere originale!
Crea un post con un immagine del personale, magari all’aperto e usa un copy che si diversifica dalla tua concorrenza, per esempio: “Abbiamo bisogno di rilassarci per 4 settimane per tornare più forti e carichi, dal 1 al 30 agosto ci prendiamo una pausa quindi ci troverete sotto qualche ombrellone … Buone vacanze.”
Non suona meglio?

5 – CAMPAGNE PUBBLICITARIE SEMPRE ATTIVE

Adesso che hai creato e programmato i tuoi post estivi, vorresti che questi siano visti da più persone possibili vero?
Mi spiace deluderti, ma la visibilità di un post pubblicato su facebook o su instagram si è notevolmente ridotta, solo il 3-4 % dei tuoi follower vedrà i tuoi post.
Consiglio dunque di prevedere un budget per creare campagne di interazione o notorietà, in modo da raggiungere più utenti interessati ai tuoi prodotti o servizi. Riduci il budget, vanno bene anche 10-15 euro al giorno, porta traffico alle tue pagine social, evita invece campagne di conversione a meno che tu venda online con un sito ecommerce. Lascia attive campagne in cui fai conoscere i tuoi prodotti, i tuoi corsi di formazione, i tuoi servizi, insomma devi essere presente!

E adesso anche per me è arrivato il momento delle ferie, ho gia programmato post, stories, video per l’estate dei miei Clienti, Agosto è il mese in cui mi ricarico e magari mi dedico di più alle mie passioni senza pero dimenticare i miei clienti.

Buone vacanze … e tu cosa farai?

 

Se ti piace il mio articolo condividilo o lascia un like nelle mie pagine social.

Seguimi sui social

Vuoi conoscere come utilizzare Facebook per la tua Azienda?

Scarica GRATIS un estratto del mio libro “E l’ora di Facebook”

CLICCA QUI

× Scrivimi su WhatsApp