Cosa mi resta del web marketing festival? Le mie riflessioni

Cosa mi resta del web marketing festival? Le mie riflessioni

Dal 21 al 23 Giugno ho partecipato al Web Marketing Festival di Rimini l’evento più completo sull’innovazione digitale in Italia, una tre giorni di formazione, business opportunity, musica, dibattiti e intrattenimento. Ma cosa mi resta di questa esperienza?

Al termine di ogni percorso, evento, corso di formazione, dedico sempre un momento speciale all’elaborazione di ciò che è accaduto per restituire a voi, con alcune frasi, il senso e il valore del percorso compiuto.
Del Web Marketing Festival di Rimini sicuramente mi resteranno i vari gadget (che potrete vedere in foto), ma quel che mi resta nel cuore di questa tre giorni è la bellezza dei vari sorrisi di Antonio, Diana, Matteo, Nadia, Francesco, Claudia, Luigi (scusate se non ricordo tutti i vostri nomi) e poi ancora gli abbracci, le strette di mano amichevoli e professionali dei mille volti che ho visto, volti che per 365 giorni all’anno seguo online sui social o nei vari blog e che in questi 3 giorni ho avuto modo di conoscere dal vivo: “Ah dalle foto mi sembravi più alto, no più basso”, “Ma di dove sei? Il tuo accento è del sud, non del nord”, “Dai abbiamo 10 minuti, facciamo una pausa caffè” e poi via, ognuno a correre per seguire i 20 minuti di speech dei professionisti del settore. Tutta l’Italia riunita in questi 3 giorni in una location unica nel suo genere.
Mi restano i trampolieri all’ingresso, che il primo giorno, dall’alto dei loro trampoli mi hanno gridato: “buon giorno“. Mi resta il suono degli strumenti a fiato di un gruppo di ragazzi che alle 8 del mattino erano meglio di un caffè, perchè con la loro musica mi davano una carica pazzesca.
Mi resta la plenaria con la sua musica dal vivo, essendo un musicista ho apprezzato molto il sound dei gruppi che si sono esibiti e poi una presentazione da brividi, il video iniziale: un viaggio sul rapporto uomo-terra, che fa riflettere e capire che dall’uomo dipende il destino della Terra. La tecnologia può essere utile a risolvere molti problemi, ma se l’uomo continuerà a distruggere e ad inquinare, ahimè per i nostri figli o nipoti ci sarà poco da esser felici.
Mi restano le risate con Elio e la bellezza della Chiabotto, ma anche la bellezza e simpatia del presentatore Cosmano.
Mi restano gli incontri con gli sponsor e le aziende espositrici della manifestazione, le grandi aziende del web con cui ogni giorno collaboro per telefono o mail e invece in questi 3 giorni me li ritrovo lì, davanti ai miei occhi sempre disponibili sorridenti a darmi consigli utili per il mio lavoro.
Mi resta la startup competition , che mi fa ben sperare che anche l’Italia dovrà avere la sua Silicon Valley.
Ma quel che mi resta di più è la formazione ricevuta dai vari speech che ho seguito, (ma anche di quelli che seguirò comodamente da casa). Una crescita professionale notevole, come un tassello di un mosaico che ogni giorno va ad arricchire le mie conoscenze: le best practice del web marketing, seo, content marketing, e ancora spunti, riflessioni, approfondimenti e nuove strategie da applicare sul mio lavoro per aiutare le aziende a crescere, perchè le aziende di oggi hanno sempre più bisogno di uno specialista che li supporti in tutta la comunicazione web.
Quel che mi resta più impresso nella mente e nel cuore è la condivisione. Tra noi professionisti e appassionati non c’è invidia, non c’è concorrenza, ci scambiamo consigli utili, perché ognuno di noi ha qualcosa da raccontare e qualcosa da apprendere, infatti quando incontri qualcuno che fa il tuo stesso lavoro, dopo i saluti la prima frase che ci si scambia è: “ah, facciamo lo stesso lavoro. Che bello!!”,

Infine mi resteranno impresse le serate sul lungomare di Rimini, le piadine che come le fanno qui non le fanno da nessun altra parte e poi la festa in spiaggia, il costume c’era ma purtroppo il tempo non è stato clemente. Non riesco a trovare una critica di questa tre giorni. Anche le code al bar erano uno spunto per scambiare due parole col vicino di fila. Mi resta una profonda emozione avendo incrociato anche per questa volta le vite degli altri.
E adesso si riparte più carichi di prima, il treno sta arrivando a Roma e … arrivederci al prossimo web marketing festival 2019.

 

admin

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *